top of page

Il Giardino del Curandero

Uno "spazio" di incontro con la medicina tradizionale e le culture mesoamericane

  • Telegram
  • Instagram
  • Facebook

Su di me...

Nicola (Diego) Dentico

Naturopata, ha appreso lo sciamanesimo direttamente dai Maya del Guatemala. E' Promotore della salute con la medicina tradizionale messicana – diploma universitario conseguito presso l’Universidad Autonoma del Estado de Morelos (Messico).

416139508_377139844942479_7854370493255434036_n.jpg

Cosmovisione
una via per riconnettersi alla Natura Madre

Secondo la Cosmovisione (a volte definita "religione maya" o "sciamanesimo maya") ogni cosa che esiste è la manifestazione dello Spirito (Nim Ajaw o Hunabku) che si presenta a noi nella veste di Grande Madre (Ixchel o Madre Natura). La comunione e il dialogo con la divinità è mediata dalla contemplazione del calendario sacro, Cholq’ij, di cui gli ajq’ij sono i custodi.

Le pratiche fondamentali della Cosmovisione sono due: contemplazione - al fine di silenziare il rumore di fondo della mente che ci porta ad asfissiare in una concezione del mondo preconfezionata - e la preghiera - il dialogo diretto con le forze del Cosmo.

Ajq'ij è una parola maya che indica il sacerdote contatore del tempo e custode del fuoco, il consigliere della comunità nonché un guaritore. La guarigione spirituale a cui si mira tramite le medicine tradizionali non è di ambito medico, in quanto non si occupa della diagnosi e della cura delle malattie, ma dell'equilibrio della persona – un equilibrio interno ma anche un equilibrio con la comunità di esseri umani e con la comunità allargata dell'ecosistema. Per questo motivo, gli ajq'ij sono esperti di astrologia, di erboristeria e di pratiche di purificazione energetica.

Medicina Tradizionale

La medicina tradizionale è un insieme di conoscenze autonome ed empiriche sulla salute e la malattia, che appartengono a differenti culture in tutta la Mesoamerica. Si sono sviluppate in zone sia indigene che rurali e si sono accumulate attraverso secoli di pratica. Le radici di queste conoscenze sono da ricercarsi nell'interpretazione cosmogonica del mondo (cosmovisione).
Si chiamano curandero o curandera (guaritore/trice), medici tradizionali o terapeuti tradizionali tutte quelle persone che offrono un servizio di prevenzione e cura di alcuni "patimenti", siano essi di origine spirituale o fisica.
In Messico e Guatemala la medicina tradizionale è riconosciuta come diritto culturale.

Servizi

Attraverso il Giardino del Curandero è possibile fare esperienza diretta dello sciamanesimo maya

bottom of page