Benvenut* sul

Giardino del curandero

Hueseros, Comadronas, Hechiceros, Yerberos, figure atemporali di un mondo che non ha perso il collegamento con il battito della vita, che unisce ciò a cui sappiamo dare risposta a ciò che risposte non ha, il Grande Mistero.

(Alessandra Comneno, prefazione a Nel giardino delle Curanderas)

 

Lo sciamanesimo è un sistema di credenze e di pratiche transculturali che hanno come obiettivo quello di mettere in comunicazione l’essere umano con una percezione non-ordinaria della realtà al fine di raggiungere conoscenza, rivelazioni spirituali o guarigione.

Secondo uno dei suoi primi studiosi, Edward Tylor, questa peculiare concezione del cosmo trova la propria origine nell’esperienza del sogno, da cui i nostri antenati elaborarono contenuti metafisici quali il concetto di Anima… su questo gli sciamani di tutto il mondo concordano.

Lo sciamanesimo (nello specifico quello latinoamericano) ospita al proprio interno una parte di Cosmovisione, ovvero di relazione diretta con le forze che danno vita all’Universo e una parte di Curanderismo, cioè di pratiche di medicina arcaica.

Il Giardino del Curandero è un progetto che vuole mettere in contatto il mondo "occidentale" e la cultura sciamanica Maya, tradizione nella quale erboristeria, mito e rito si fondono e cooperano per ripristinare l'equilibrio interiore, sociale ed ecologico.

Risorse per i camminanti:

  1. Cos'è il Curanderismo?

  2. Quando ricorrere a una terapia sciamanica?

  3. La Cosmovisione Maya

  4. I nahuales

  5. Come praticare il Calendario Maya

  6. Le parole di Quetzalcoatl ai Toltechi

Torino