Nicola (Diego) Dentico

La tradizione maya é dialogo diretto con il Cuore del Cielo - Cuore della Terra, così come i Maya chiamano l'ente creatore incarnato e presente nella natura. Il mio augurio è che, a prescindere dal sentiero spirituale che vi ha chiamato, la qualità umana-cosciente (winaq) possa fiorire sia a livello individuale che collettivo.

Nicola (Diego) Dentico in Guatemala é stato formato e iniziato come ajkun (guaritore tradizionale Maya-Tz'tujil) e come ajq'ij (guida spirituale). Ha approfondito la medicina Maya in Messico.

In occidente ha studiato come naturopata ed è un praticante certificato del metodo Heartmath (2020).

È autore dei libri “Nel Giardino delle Curanderas” (2018) e “Sciamanesimo Maya” (2020) con Anima Edizioni.

I suoi insegnanti principali nella via Maya:

  • Alessandra Comneno, donna-medicina secondo la rotta Maya-Tolteca del Messico, fondatrice dell'Associazione Chakaruna, riconosciuta dal Consiglio Intertribale degli Anziani;

  • Doña Dolores e doña Gregoria, curanderas Maya Tz'tujil del lago Atitlán (Guatemala), che gli hanno trasmesso la divinazione, il sognare sciamanico, l'arte della cerimonia alla Terra e la medicina del temazcalli.

  • Juan Carlos Romera, ajq'ij nel lignaggio Quichè e Rabinal di Momostenango. È fondatore dell'Associazione Kab'awil che si occupa di sostenere le comunità del dipartimento di El Quiché in Guatemala.

 

Altre esperienze nell'ambito delle medicine tradizionali:

Ha contattato la cultura Huichol tramite doña Maria Mendicino, marakame e mente dietro il progetto "Salviamo Wirikuta" e approfondito la medicina messicana con Sofia Díaz Hernández, ajilol (guaritrice Maya Sotzil) originaria del Chiapas (Messico), a capo del progetto Mayahuelcalli (centro di medicina tradizionale messicana) impegnata nel riscatto culturale degli immigrati messicani negli Stati Uniti;

 
Il Giardino del Curandero offre sedute di curanderismo per i singoli, e cerimonie per i gruppi. A chi fosse interessata o interessato offro anche la possibilità di brevi percorsi di apprendistato nella via Maya e nell'uso delle erbe.

Dal 2020 collabora attivamente con l'Associazione culturale Chakaruna.

Insegna erboristeria e sciamanesimo nelle scuole:
Scuola di Medicina Popolare Italiana (Smepit)
Scuola di Metaerboristeria di Firenze

Diegola - immagine.png

Chi sono gli ajkun?

In mayathan - l'antica lingua dei Maya dello Yucatan - ah kuun era il custode dei libri sacri: libri di sapienza, architettura, astrologia, medicina...

Con il passare dei secoli, e con la distruzione dei testi ad opera dei preti europei, la parola è diventata ajkun, che significa letteralmente "il cacciatore".

L'ajkun, grazie all'arte della cerimonia, rende visibile l'invisibile e accompagna il suo paziente nella caccia alle credenze che hanno fornito il terreno adatto al fiorire degli spiriti di malattia. In quei territori il ricercatore apprende l'arte di affidarsi alla forza interna di autoguarigione.

Per approfondire clicca qui.

pubblicazioni

alba-della-terra-alessandra-commeno-libro.jpg
Grazie a Gaia Rayneri per la bellissima copertina! Pura Medicina!
giardino-curanderas immagine per blog.jp