• Diego Nicola Dentico

Onda di Hun Kib



Entriamo nell'onda di Kib, l'ape. Il nahual che protegge questa trecena ci invita al perdono e alla riconciliazione. Che il cuore sereno non si perda nella tempesta e apprenda a distillare il fiore dell'esperienza nel miele della percezione incondizionata. I giorni Kib sono ottimi per cerimonie di riconciliazione, e per creare progetti a sostegno dell'integrazione. É un buon giorno per offrire candele e miele, luce e dolcezza, al Creatore e Formatore.

Kib, in lingua Quiché è Ajmaq, che si traduce letteralmente come “errore”. Anche l’errore è contemplato nel piano della creazione. Nel Popol Vuh, gli déi stessi sbagliano molte volte nella creazione del genere umano. La natura evolve attraverso l’errore e la sua correzione. Anche questo contenuto è riassunto nel glifo di Kib.


Nel Tonalamatl, Kib compare con il nome di Cozcacuauhtli, Tonal relazionato all’aquila dal collare e alla cura.

20 gennaio: 1 Kib

21 gennaio: 2 Caban

22 gennaio: 3 Etznab

23 gennaio: 4 Kawok

24 gennaio: 5 Ahau

25 gennaio: 6 Imix

26 gennaio: 7 Ik

27 gennaio: 8 Akbal

28 gennaio: 9 Kan

29 gennaio: 10 Chicchan

30 gennaio: 11 Keme

31 gennaio: 12 Manik

1 febbraio: 13 Lamat

#maya #Maya #Tzolkin #Calendario #Ajmaq #Kib #Hun #Cozcacuahtli

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti