• Diego Nicola Dentico

C come Cedro



Nome scientifico: Cupressus lusitanica Millar

Qualità: Fredda

Albero che supera i 25 metri a tronco eretto. Ha la corteccia marrone o grigia. Le foglie sono sovrapposte, simili a squame, di colore verde scuro o bianco (da cui il nome “cedro bianco” – da non confondere con la thuja occidentalis, dall’identico nome popolare). L’interno dei frutti è sferico e ceroso.

È una pianta originaria del Messico, ma presente in tutte le fasce di clima temperato. Nei boschi in cui cresce si associa spesso ai pini e ai ginepri.

Altri nomi popolari latinoamericani:

Ocote, cedro blanco, sesana (mazahua), tdak ik'te' (idioma huichol).

Via interna:

Nella Medicina Tradizionale Messicana si utilizzano tisane a base di foglie e corteccia di cedro bianco per trattare mal di testa, disturbi polmonari come tosse e tos ferina (pertosse). I Maya Lacandones lo usano a livello intestinale per trattare sia il mal di stomaco che la diarrea.

Il cedro viene utilizzato anche per ammorbidire i disturbi della menopausa.

Via esterna:

Si fanno impacchi per trattare scabbia, emorroidi, orzaiolo e brufoli.

Folk desease:

I curanderos Chujes (popolazione indigena del Guatemala che migrò in Chiapas a cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900) utilizzano il cedro per trattare l’espanto. La pratica medico-magica si svolge così: con rami e foglie di cedro creano nove croci che mettono nel letto dove dormirà il paziente. È importante che quest’ultimo sia ben coperto, affinché i “vapori” delle foglie penetrino in lui attraverso i pori della pelle. Al termine della sudorazione, il curandero somministra al paziente una medicina contro la febbre. La cura viene ripetuta per quattro giorni, durante i quali il malato si ristabilisce.

Il legno del cedro, chiamato ocote o jocote, viene utilizzato per accendere i fuochi, in quanto molto resinoso. A volte è offerto al loq’alaj Kotz’i’j, il “fiore sacro”, ovvero la cerimonia del “fuoco maya”, per nutrire l’essenza dei nahuales.

Come la cugina thuja, anche il cedro bianco è parte delle ricette per incensi di purificazione. Spesso è associato alla salvia bianca.

Approfondimento, il bagno di sudore:

Nella Medicina Tradizionale Indigena trovano largo spazio pratiche di purificazione molto, molto fisiche (nel Curanderismo non esiste la distinzione tra energia e materia). In sostanza: quando sotto controllo, vomito, diarrea e sudore sono considerati atti di cura. In alcuni miti maya apocrifi, che non compaiono nel Popol Vuh ma che mi sono stati raccontati a voce, la stessa Dea, Xmucané, creò l’Universo vomitando dopo aver assunto una tazza di Sacra Medicina.

Rituali come l’Inipi lakota o il Temazcal, le capanne del sudore, hanno un ruolo fondamentale nella tradizione e spesso è necessario un lungo addestramento per diventare leader di cerimonia.

Il cedro è legato a una pratica di cura chiamata “baño de sudor”, ovvero un bagno molto caldo che favorisce la sudorazione e attiva la circolazione sanguigna. Gli indiani Tarahumara dello stato di Chiuahua lo praticano così:

Scavano un buco circolare di circa 90cm di diametro per 60cm di profondità. Accendono un fuoco sul fondo e lo coprono con pietre. Quando il fuoco si spegne, mettono sopra le pietre arroventate rami di cedro o di ginepro. A questo punto il paziente si accovaccia con una coperta sui rami e quattro persone lo aiutano tenendo i bordi del manto per impedire la dispersione del calore.

#erboristeria #curanderismo #yerbolaria #thuja #cedro #Messico #Tarahumara #Chujes #Lacandones #Maya #CupressuslusitanicaMillar

23 visualizzazioni

Per quanto possa sembrare superfluo, ci teniamo a specificarlo. Vi ricordiamo che le informazioni qui ritrovate sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo. Quindi non vogliono (e non possono!) sostituire in alcun caso il consiglio di un medico, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.)

Quando in questo sito viene utilizzato il termine "medicina tradizionale" lo si fa in riferimento a una categoria antropologica ben definita. 

© 2023 by Natural Remedies. Proudly created with Wix.com

  • Instagram Social Icon
  • b-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now