• Diego Nicola Dentico

Onda di Hun Ajmaq



Si vede bene che non può camminare e non potrà moltiplicarsi. Consultiamoci su questo tema” dissero [gli dèi]. Quindi decisero di distruggere la propria opera.

(Popol vuh)

Ajmaq si traduce letteralmente con “errore” e fa riferimento sia all’errore in sé quanto alla sua correzione. In maya yucateco è “kib” che significa cera. Infatti gli animali associati ad Ajmaq sono l’ape e l’avvoltoio. Il secondo per la sua capacità di trasformare la morte riportare i corpi putrescenti all’essenziale. Per lo stesso motivo, Ajmaq è associato all’intestino. Anche l’errore è contemplato nel piano della creazione. Nel Popol Vuh, gli déi stessi sbagliano molte volte nella creazione del genere umano. Il messaggio essenziale di questo nahual è che la natura evolve attraverso l’errore e la sua correzione. Questa trecena ci invita al perdono e alla riconciliazione. Che il cuore sereno non si perda nella tempesta e apprenda a distillare il fiore dell'esperienza nel miele della percezione incondizionata. I giorni Ajmaq sono ottimi per cerimonie di riconciliazione, e per creare progetti a sostegno dell'integrazione. É un buon giorno per offrire candele e miele, luce e dolcezza, al Creatore e Formatore.


Nel Tonalamatl, Ajmaq compare con il nome di Cozcacuauhtli, relazionato all’aquila dal collare e alla cura. Le divinità associate a questa trecena sono Xolotl, nahual di Quetzalcoatl che appare come Venere alla sera, e Tonatiuh, il Sole.

7 ottobre 2018: 1 Ajmaq, l’origine del perdono.

8 ottobre 2018: 2 Noj, il sacrificio porta alla saggezza.

9 ottobre 2018: 3 Tijax, il potere curativo e distruttivo della parola.

10 ottobre 2018: 4 Kawoq’, l’organizzazione della comunità.

11 ottobre 2018: 5 Ajpu, il sostegno dello spirito.

12 ottobre 2018: 6 Imox, l’ispirazione che si traduce in arte.

13 ottobre 2018: 7 Iq, il potere della parola fiorita.

14 ottobre 2018: 8 Aq’ab’al, il seme originale riposa nel Mistero.

15 ottobre 2018: 9 K’at, la maestria sui pensieri.

16 ottobre 2018: 10 Kan, la rivelazione che trasforma.

17 ottobre 2018: 11 Kame, l’autorità della morte.

18 ottobre 2018: 12 Keej, la disciplina che eleva.

19 ottobre 2018: 13 Q’anil, l’integrazione delle esperienze che porta alla maturità.

#Maya #Tzolkin #Cholquij #Trecena #Hun #Ajmaq #Kib #Cozcacuauhtli

31 visualizzazioni

Per quanto possa sembrare superfluo, ci teniamo a specificarlo. Vi ricordiamo che le informazioni qui ritrovate sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo. Quindi non vogliono (e non possono!) sostituire in alcun caso il consiglio di un medico, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.)

Quando in questo sito viene utilizzato il termine "medicina tradizionale" lo si fa in riferimento a una categoria antropologica ben definita. 

© 2023 by Natural Remedies. Proudly created with Wix.com

  • Instagram Social Icon
  • b-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now