• Diego Nicola Dentico

L come Lantana



Lantana è un nome che indica una vasto genere appartenente alla famiglia delle verbenacee. Quella di cui parliamo oggi è la Lantana hispida Kunth, arbusto originario del Messico che può raggiungere i 2m di altezza.

Ha rami pelosi, foglie arrotondate e rugose, dai bordi ondulati. I fiori, raggruppati sulla cima, hanno colore bianco, crema o rosa. I frutti sono di colore bianco o rosso.

Nome scientifico: Lantana hispida Kunth

Qualità: -

Altri nomi popolari:

Morita negra, orègano de monte, salvia.

In maya tzeltal assume il nome di itk'a' ch'ilwet, tzajal ch'ilwet (tzeltal) o ok'al ak' (condiviso dal maya tzeltal e dal maya tzotzil).

Utilizzi:

La lantana vanta solo utilizzi interni. Si fa un decotto delle radici e si aggiungono, quando il preparato è pronto, le foglie per potenziarne gli effetti medicinali.

In Messico si utilizza per alleviare in particolar modo i dolori di stomaco, il vomito e altri problemi digestivi.

Allo stesso tempo, però, viene utilizzata per ridurre i disturbi polmonari e il dolore dei reni.

Le comadronas la utilizzano per facilitare il parto nei casi in cui debbano utilizzare varie manovre per permettere la nascita del bambino.

Altri utilizzi:

Le curanderas più “moderne” inseriscono la lantana all’interno dei manojos con cui danno le barridas – trattamenti della medicina popolare che servono per pulire il campo energetico. La lantana, nello specifico, aiuta a eliminare le cattive abitudini, i pattern che si ripetono e che si accumulano non solo all’interno del corpo-energia del paziente, ma anche nella casa o nel luogo di lavoro.

#curanderismo #erboristeria #herbolaria #LantanahispidaKunth #lantana #comadronas #barridas

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti