top of page
  • Immagine del redattoreDiego Nicola Dentico

Doña Lola: Attivista, Curandera e politicamente Strega

Aggiornamento: 2 lug




🔸 Doña Lola: Attivista, Curandera e politicamente Strega 🔸


Dopo la tragica violenza di Stato del 7 marzo 2017, in cui 56 ragazzine prigioniere in un "luogo sicuro" furono bruciate vive (ne sopravvissero solo 15), Doña Lola, guida spirituale maya eclettica, ha creato un altare nel cuore di Città del Guatemala, promettendo di dedicare la sua vita alla loro memoria. Tra minacce e difficoltà, spesso vegliando in solitudine o in compagnia di una madre disperata, Doña Lola è stata raggiunta in sogno dalle antenate. Alla vigilia dell'abbandono della sua posizione, ha deciso di avviare un progetto di educazione popolare. In questa intervista, Doña Lola ci racconta la sua storia e il suo progetto.

.

.

.

Después de la trágica violencia de Estado del 7 de marzo de 2017, en la cual 56 niñas prisioneras en un "lugar seguro" fueron quemadas vivas (sobrevivieron solo 15), Doña Lola, guía espiritual maya ecléctica, creó un altar en el corazón criollo de la Ciudad de Guatemala, prometiendo dedicar su vida a su memoria. Entre amenazas y dificultades, a menudo velando en soledad o en compañía de una madre desesperada, Doña Lola fue alcanzada en sueños por sus antepasadas. En la víspera de abandonar su posición, decidió iniciar un proyecto de educación popular. En esta entrevista, Doña Lola nos cuenta su historia y su proyecto.

________________________________

Gracias a DoñaLola:   / lola.dona  

Neat Pumac (Gráfica de la portada)   / neat_pumac  

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page