• Diego Nicola Dentico

Onda di Hun K'at


“Vai a raccogliere una rete grande, piena di mais… e torna qui, cara nuora.”

(Popol vuh)


K’at significa letteralmente “rete” e rappresenta sia la rete da pesca che quella per proteggere le pannocchie. Ovviamente è anche connessa con la rete del ragno e, a un livello più mistico, con la rete d’energia che pone in relazione l’intero cosmo.

L’energia di K’at è relazionata alle costole, ai reni e al sistema nervoso. È un nahual di connessione con le energie di Madre Terra e Padre Cielo e in questo giorno si fanno offerte per chiedere un armonico sviluppo dei bambini, fecondità, allontanare il vizio e per porre fine a problemi di tipo emozionale tramite l’unione con la comunità. Questa trecena è quindi dedicata all’esplorazione dell’ingegno e alle relazioni sociali.



Nel Tonalamatl questa trecena è dedicata alla lucertola (traduzione di “cuezpallin”), simbolo di caduta ma anche di ripresa repentine. Nel suo glifo appaiono forza e salute e il suo spirito tutelare è il Iztacoliuhqui, il portatore del coltello d’ossidiana e porta con sé sia gli strumenti del guerriero – la freccia, il machete – che quelli del sacerdote – il caracol, la copalera e l’incenso.

È importante ricordare che in questa trecena ricade la festività dell’8 B’atz’.


Oltre alla data gregoriana, trovate la data espressa nel Cholq'ij, il giorno e il mese Ab', il Bolon Tiku (Signore della Notte) di riferimento. Le date della "Cuenta larga" (Chol' tun) vanno lette così: Baktun. Katun. Tun. Winal. Kin.


18 gennaio 2020: 1 K’at, il seme originario della creazione, 12 Muwan G1.

Chol' tun: 13.0.7.3.4

19 gennaio 2020: 2 Kan, la cura attraverso la rivelazione, 13 Muwan G2.

Chol' tun: 13.0.7.3.5

20 gennaio 2020: 3 Kame, la comunicazione della morte, 14 Muwan G3.

Chol' tun: 13.0.7.3.6

21 gennaio 2020: 4 Keej, l’organizzazione della disciplina, 15 Muwan G4.

Chol' tun: 13.0.7.3.7

22 gennaio 2020: 5 Q’anil, memoria degli antenati che diventa azione nel presente, 16 Muwan G5.

Chol' tun: 13.0.7.3.8

23 gennaio 2020: 6 Toj, ispirazione al servizio e del servizio, 17 Muwan G6.

Chol' tun: 13.0.7.3.9

24 gennaio 2020: 7 T’zi, il potere della parola, 18 Muwan G7.

Chol' tun: 13.0.7.3.10

25 gennaio 2020: 8 B’atz’, la moltiplicazione della tradizione, giorno di iniziazione di sacerdotesse e sacerdoti, 19 Muwan G8.

Chol' tun: 13.0.7.3.11

26 gennaio 2020: 9 E’, la maestria nel cammino, 0 Pax G9.

Chol' tun: 13.0.7.3.12

27 gennaio 2020: 10 Aaj, la trasformazione e il rinnovamento, 1 Pax G1.

Chol' tun: 13.0.7.3.13

28 gennaio 2020: 11 Ix, la grande autorità del potere terrestre, 2 Pax G2.

Chol' tun: 13.0.7.3.14

29 gennaio 2020: 12 Tz’ikin, elevazione della bellezza e della visione, 3 Pax G3.

Chol' tun: 13.0.7.3.15

30 gennaio 2020: 13 Ajmaq, integrazione ed evoluzione, 4 Pax G4.

Chol' tun: 13.0.7.3.16


#maya #cholqij #trecena #hun #kat #kan #tonalamatl #cuetzpallin #2020 #choltun #muwan #pax #bolontiku

56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti