Sciamanesimo Maya (2020)

Dalla quarta di copertina:

 

Narra il Popol Vuh, poema di creazione dei Maya-Quiché, che gli dèi, spaventati dall’ampia capacità di comprensione e di ingegno degli esseri umani, “velarono” i loro occhi con una nebbia.

Prima di quel momento i primordiali avevano consapevolezza di tutto, erano illuminati e possedevano la scienza infusa.

 

Avendo perso lo stato di grazia i saggi elaborarono un ilbal, uno “strumento per vedere”. Quello strumento erano i calendari sacri, su cui si basano la Cosmovisione e lo Sciamanesimo Maya.

 

Questo libro vuole essere uno spiraglio sulla realtà “spirituale” (loro direbbero naturale) dei popoli indigeni del Guatemala.

 

Attraverso le pratiche che abbiamo ereditato dagli antenati possiamo rispondere alla grande chiamata di questo tempo, creando integrazione dentro noi stessi, sanando le nostre comunità, ricamando nuovamente la relazione con la natura Madre-Padre da cui tutti proveniamo.

Per maggiori informazioni o per acquistarlo cliccare qui.

Da luglio 2020 in ebook, da settembre anche in formato cartaceo!

Grazie a Gaia Rayneri per la bellissima copertina! Pura Medicina!

Nel giardino delle curanderas (2018)

giardino-curanderas immagine per blog.jp

Con gratitudine all'Editore Anima, ad Alessandra Comneno che mi ha insegnato tantissimo e che ha scritto per il libro una preziosissima introduzione, e soprattutto con gratitudine verso il Cuore del Cielo che mi ha permesso di entrare in contatto con le curanderas maya del Guatemala, annuncio l'uscita del libro Nel Giardino delle Curanderas, nato per partenogenesi dal progetto di questo sito.

Dalla quarta di copertina:

La Medicina delle curanderas ci invita a collegarci al Cuore della Creazione, il centro in cui tutto è Uno. Abbeverandoci alla fonte ci scopriamo in grado di prenderci cura del nostro corpo, del nostro spirito e della comunità cui apparteniamo.

Durante il ’500 il “Nuovo” Mondo fu teatro di una delle più tragiche barbarie della storia umana, ma anche un fecondissimo laboratorio. La saggezza indigena, attraverso inaspettati punti di contatto, si fuse con le pratiche folk europee e con le potenti tradizioni africane. Nacque il Curanderismo moderno, disciplina in cui empirismo e magia, erboristeria e cerimonia si mescolano in un sistema in grado di garantire l’equilibrio tra individuo e cosmo. La sua pratica, un tempo segreta, è oggi bandiera dei movimenti guidati da brujas e curanderas che rivendicano le proprie radici e si battono per l’eguaglianza sociale.

Il libro "Nel giardino delle curanderas" di Diego Dentico è un viaggio nel variegato mondo dello sciamanesimo latino, un’esplorazione dell’universo spirituale dei guaritori, dei rituali e degli spiriti che animano la Medicina Tradizionale Indigena.

Le curanderas di oggi, custodi dei segreti delle erbe, possono guidarci lungo il sentiero che conduce al Cuore della Terra e insegnarci a risognare il mondo.

Per maggiori dettagli o per acquistarlo, seguire questo link .

Maltiox!