Escuela de Sabiduria Ancestral Maya

La scuola di Saggezza Maya Ancestrale è un progetto nato per volontà dell’Ajq’ij’ Juan Carlos Romera Sales.

Si tratta di un cammino di autoconoscenza radicato nelle tradizioni Maya tutt’ora vive in Guatemala, specialmente si fa riferimento ai lignaggi Qiché, Rabinal e Tz’tujil.

La scuola è suddivisa in 5 cerchi sciamanici che vengono tenuti da Nicola Dentico e Elisa La Ferrara, nei quali si affrontano diversi aspetti della Cosmovisione Maya e in un intensivo direttamente con Juan Carlos Romera. Tutti i cerchi includono una cerimonia del fuoco, una parte teorica e una parte pratica.

Sono previsti anche pellegrinaggi nei luoghi sacri della cultura ancestrale e ritiri in Guatemala.

Parte dei proventi di questa attività viene investita in progetti educativi nella comunità indigena di Cunèn, soprattutto in una scuola per bambini che affianca l'educazione ordinaria alla cultura Maya tradizionale, promuovendo il contatto con la natura e la riconnessione con le proprie radici ancestrali attualmente in pericolo a causa della globalizzazione.

Cerchi

  • La Cosmovisione Maya e il sacro calendario Cholq’ij 

Cerchio base per entrare nella visione Maya della vita, apprenderne le pratiche per relazionarsi alle forze naturali. Si apprenderà il sistema dei 20 nahuales e dei 13 numeri del calendario sacro su cui si basa l’intera Cosmovisione.

È l’unico incontro del percorso a essere obbligatorio per accedere a tutti i cerchi successivi.

Data: 13-14-15 marzo 2020

  • Astrologia Maya (la croce Maya di 5 punti)

Il calendario sacro non è un modo esotico di “contare il tempo”, si tratta di una tecnologia sciamanica per allargare le proprie percezioni e vedere al di là del Najt (l’illusione dello spazio-tempo).
Durante questo laboratorio si apprenderà la matematica interna del Cholq’ij e ad elaborare la “croce maya semplice”, uno strumento usato dagli Ajq’ij’ fin dall’antichità per sostenere il processo di fioritura personale dei singoli e delle comunità.

Data: 17-18-19 aprile 2020

  • Il lavoro Maya con gli Antenati (è necessario aver partecipato a “Astrologia Maya” per accedere a questo cerchio) 

In questo cerchio si apprende come estendere la croce Maya di 5 punti appresa nel cerchio precedente, a elaborare l’albero genealogico della propria famiglia utilizzando come lente il calendario sacro Cholq’ij.

Si apprenderà a vedere le relazioni energetiche tra i vari membri della famiglia e i metodi sviluppati dagli sciamani tradizionali per rompere le eredità ancestrali limitanti e illuminare le “cripte” dell’albero.

Data: 8-9-10 maggio 2020

  • Medicina Tradizionale

Quando si parla di Medicina Tradizionale a livello antropologico si fa riferimento a tutte quelle pratiche mediche e paramediche popolari presenti prima della nascita della medicina industriale. In questo cerchio saranno diffuse le pratiche tradizionali per entrare in contatto con il mondo vegetale e sviluppare il proprio erbario, i e la conoscenza sulle “malattie culturali” in cui gli Ajkun (curanderos) sono più facilmente chiamati a intervenire.

Data: 10-11-12 luglio 2020

  • Sciamanesimo Maya (è necessario aver partecipato a "Medicina Tradizionale" per avere accesso a questo cerchio)

In questo cerchio parleremo delle pratiche del Curanderismo per lavorare a livello energetico tramite la limpia, il richiamo dell’anima, il viaggio sciamanico, i rituali del culto ladino del Rilaj Maam.

Data: 11-12-13 settembre 2020

  • Intensivo

Durante il ritiro intensivo, tenuto direttamente dall’Ajq’ij Juan Carlos Romera, si affronteranno vari temi della Cosmovisione Maya tra cui la Medicina Ancestrale del Tuuj, il Nahualismo (ovvero il viaggio sciamanico Maya e la “trasformazione” in animale degli Aj Nhaual), l’olom ocox e si approfondiranno la cerimonia del Fuoco e il Cammino bianco.

Il ritiro non è aperto a tutti, ma solo a coloro che sono veramente interessati a compromettersi con la Tradizione.

Sarà inoltre possibile ricevere consulte personali come l’oracolo del sacro tz’ité, la lettura della croce Maya e il Koypà (cerimonia di sanazione ancestrale) con Juan Carlos.

Data: 25-26-27-28 giugno 2020

 

 

Se sei interessat* al percorso, controlla il calendario eventi.

Per qualunque informazione contattaci tramite il form

o a questo indirizzo: elisauruanna@gmail.com

Approfondimenti:

Juan Carlos Romera Sales

È nato in Guatemala. È un Ajq’ij, ovvero una guida spirituale tradizionale. Questa parola fa riferimento a una persona che conosce la Tradizione Antica (Ojer Tz’i) e il Calendario Sacro (Cholq’ij), le sue cerimonie e le sue pratiche.

Fu iniziato dal Tata Otto Orellana Acajabòn, membro del Consiglio degli Anziani Maya del Guatemala. Da sette anni è dedicato all’investigazione e alla diffusione della Saggezza Maya Ancestrale, organizzando incontri internazionali tra popoli indigeni, tenendo conferenze e corsi in Europa e in America Latina.

È fondatore e presidente dell’Associazione Kab’awil, il cui obiettivo è appoggiare e fomentare il benessere comunitario nei villaggi Maya che ancora conservano le tradizioni e il sapere ancestrale.

Per quanto possa sembrare superfluo, ci teniamo a specificarlo. Vi ricordiamo che le informazioni qui ritrovate sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo. Quindi non vogliono (e non possono!) sostituire in alcun caso il consiglio di un medico, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.)

Quando in questo sito viene utilizzato il termine "medicina tradizionale" lo si fa in riferimento a una categoria antropologica ben definita. 

  • Instagram Social Icon
  • b-facebook

© 2023 by Natural Remedies. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now